Lioni-Grottaminarda, Fiordellisi (Cgil Avellino): “Governo completi opera utile per l’Irpinia”

2019-02-13T09:42:29+00:00mercoledì, 13 febbraio 2019|0 Comments

cgil ponte grottaminarda

 

Dopo l’incontro in Prefettura di Avellino tra le organizzazioni sindacali e il Prefetto Maria Tirone, ieri si è svolto il consiglio comunale allargato di Ariano Irpino, convocato in seduta straordinaria con all’ordine del giorno, la vicenda relativa al completamento della Lioni-Grottaminarda. Al consiglio comunale, convocato dal sindaco Domenico Gambacorta, hanno partecipato le organizzazioni sindacali ed il consigliere regionale Luca Cascone, presidente della IV Commissione Lavori Pubblici e Trasporti del Consiglio Regionale della Campania.

«Chiediamo al Ministero dello Sviluppo Economico e al Ministero per le Infrastrutture e Trasporti – ha detto il segretario generale della Cgil Avellino, Franco Fiordellisidi mettere in campo tutte le risorse e le azioni necessarie affinché si completi l’opera, essenziale per le aree interne del territorio irpino.  Come Cgil, insieme alle altre organizzazioni sindacali, abbiamo ribadito a tutte le istituzioni presenti la necessità di programmare incontri utili e necessari a stanare, confrontandosi, le responsabilità del Governo che ancora non ha ufficialmente incaricato il Provveditorato per le Opere Pubbliche a prendere in carico l’opera, non avendo decretato a favore della continuazione del lavoro da parte del Commissario ad Acta. Ad oggi – ha concluso Fiordellisi – oltre 9 aziende e 430 addetti sono in un limbo pericoloso ed inaccettabile, con il rischio di perdere posti di lavoro e un danno enorme per l’Irpinia. La Lioni-Grottaminarda si deve completare perché oltre il 50% è stato completato ed è opera utile».