A Salerno iniziativa europea su produttori agricoli con Mininni, Valente, Cozzolino e Spahn

2019-05-07T10:17:09+00:00martedì, 7 maggio 2019|0 Comments

foto campi agricoli“I piccoli produttori agricoli nella Pac: analisi e prospettive” è il titolo dell’ìniziativa che Alpaa, l’Associazione Lavoratori e Produttori Alimentari Ambientali, affiliata alla Cgil, terrà venerdì 10 maggio, alle 9.30, al Grand Hotel Salerno (Lungomare Tafuri,1). Si tratta di un’iniziativa di rilievo internazionale per una riflessione a tutto tondo sul mondo agricoltura ed Europa, che vedrà un nutrito parterre di ospiti. Ad aprire i lavori sarà Gino Rotella, presidente nazionale di Alpaa mentre i saluti saranno affidati al segretario generale Cgil Campania, Nicola Ricci e al segretario generale Flai Cgil Campania, Giuseppe Carotenuto, cui seguiranno tre focus.

Il primo dal titolo “Sviluppo occupazionale sostenibile e socialmente responsabile: contributo di nuovi modelli agricoli, strumento per l’integrazione e rivitalizzazione delle aree rurali” con gli interventi di Francesca Zappalà, responsabile progetti europei di Alpaa Nazionale e Jean-Pierre Klapuch, presidente del Forum Social Innovation et Rèseau Projectives.

Il secondo, dal titolo “Aree interne e piccoli produttori: le opportunità del PSR” vedrà la partecipazione di Filippo Diasco, direttore generale dell’Area Politiche Agricole della Regione Campania e del ricercatore universitario Stefano Ciliberti.

Il terzo focus sarà invece su “Ruolo dei piccoli produttori agricoli in Europa: scenari presenti e prospettive future” e vedrà confrontarsi l’europarlamentare Pd Andrea Cozzolino, vice presidente della Commissione Sviluppo Regionale del Parlamento Europeo, la senatrice Pd, Valeria Valente, il segretario generale dell’Effat, la federazione europea del cibo, l’agricoltura e il turismo, Arnd Spahn e il segretario generale Flai Cgil Nazionale, Giovanni Mininni.