foto protesta appalti pulizie

Via alla domande per la stabilizzazione del personale delle imprese di pulizia all’interno delle scuole. Con la pubblicazione, il 9 dicembre, del bando con le procedure di selezione del personale e il testo del decreto ministeriale con la tabella dei titoli culturali e di servizio per il profilo di collaboratore scolastico, è scattato il conto alla rovescia per la presentazione delle domande entro il 31 dicembre.

La Cgil Campania, attraverso le categorie Filcams Cgil Flc Cgil Campania mette a disposizione di iscritti e non un servizio di consulenza e assistenza per la presentazione telematica nelle sedi territoriali di Napoli, Avellino, Benevento, Caserta e Salerno (cliccando sulle città trovi l’elenco completo delle nostre sedi, i giorni di apertura, gli orari ed i recapiti).

Potranno partecipare alla procedura selettiva i lavoratori in possesso di determinati requisiti, tra cui, l’aver svolto, per almeno 10 anni, anche non continuativi, nei quali devono essere inclusi gli anni 2018 e il 2019, servizi di pulizia e ausiliari presso le istituzioni scolastiche ed educative statali; siano in possesso al momento della presentazione della domanda del diploma di scuola secondaria di primo grado (licenza media).

Per compilare la domanda sarà necessario presentarsi con le credenziali personali per l’accesso al portale “IstanzeOnline” ed i seguenti documenti: carta d’identità, codice fiscale, certificato di studi (licenza media, diploma, laurea), C2 storico (da richiedere al centro per l’impiego), estratto contributivo Inps, certificazione commissioni mediche attestanti legge 104/92, certificazione commissioni mediche attestanti invalidità, eventuali altri titoli già acquisiti (Qualifiche OSS-OSA rilasciate dalla Regione – Certificazioni informatiche e digitali), eventuale servizio prestato alle dirette dipendenze di amministrazioni statali certificabile, copia del Congedo militare.