foto ospedali infermieri web

Le aggressioni agli operatori sanitari negli ospedali della città di Napoli e il dramma delle morti bianche in edilizia saranno al centro di due appuntamenti promossi da Fp Cgil Campania e Napoli Fillea Cgil Campania. Domani alle ore 10.30, i professionisti sanitari, medici e infermieri, aderenti alla Fp Cgil manifesteranno con un sit-in e un flash mob davanti alla Prefettura di Napoli. A seguire, alle ore 12.00, si svolgerà una conferenza stampa presso la sede Fp Cgil Campania e area metropolitana di Napoli in via Toledo n.353 a Napoli (secondo piano).

L’iniziativa punta a mettere in risalto il disagio del personale sanitario che opera nei Pronto Soccorso a fronte delle continue aggressioni, fisiche e verbali, alle quali sono sottoposti con il paradosso di temere per la propria incolumità, mentre curano cittadini in un momento critico della loro esistenza. Il fenomeno è complesso ed articolato, ma in questo momento i professionisti chiedono che le istituzioni adottino tutte le opportune iniziative affinché possano svolgere il proprio delicato lavoro in totale sicurezza.

“Natale è la festa di tutti, ma non per tutti” è l’incipit dello spot di “Auguri al Contrario” che la Fillea Cgil Campania ha ideato per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla drammatica mattanza delle “morti bianche” che sarà presentato venerdì 20 dicembre alle ore 10.30 nella sede della Cgil Campania di Via Toledo 353 (terzo piano), rappresenta il modo del tutto nuovo dell’affrontare il delicato tema delle morti sui luoghi di lavoro, spesso evidenziate solo ai fini statistici e mai nella loro vera drammaticità di piaga sociale cui è diventata.

All’incontro con la stampa partecipano il segretario generale Fillea Cgil Campania, Vincenzo Maio e il musicista Nando Misuraca, direttore dell’etichetta discografica indipendente Suono Libero Music.