foto 25 gennaio web

Si intitola “Spegniamo la guerra, accendiamo la Pace!” la giornata di mobilitazione promossa dalla Rete della Pace (che vede la Cgil tra gli aderenti insieme ad un folto gruppo di reti e associazioni) contro le guerre e le dittatur che affliggono milioni di persone nel mondo.

A Napoli l’appuntamento è per sabato 25 gennaio alle ore 17:00 in piazza San Domenico. Appuntamento al quale la Cgil Campania invita a partecipare lavoratrici, lavoratori e cittadini.

Non possiamo stare a guardare. Dobbiamo gridare il nostro no alla guerra, alla sua preparazione, a chi la provoca per giustificare la produzione e la vendita di armi. Guerre che, – ricorda la Cgil Campania in una nota – in ogni momento, possono fare da miccia ad un conflitto globale tanto più preoccupante per il potenziale degli armamenti nucleari oggi a disposizione dei potenti del mondo. Le vittime innocenti dell’aereo civile abbattuto “per errore” da un missile, dimostrano una volta di più che la guerra è un flagello per tutti, nessuno può chiamarsi fuori, siamo tutti coinvolti. Manifestiamo il nostro sostegno alle popolazioni, vere vittime delle guerre, a chi si rivolta da Baghdad a Teheran, da Beirut ad Algeri, da Damasco, al Cairo, a Gerusalemme, a Gaza”.