immagine inca cgil

Al via domani le domande per ottenere il bonus di 600 euro destinato dal decreto “Cura Italia” per l’emergenza Covid-19 a liberi professionisti e lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa, lavoratori autonomi iscritti alle Gestioni speciali dell’AGO, lavoratori stagionali del turismo e degli stabilimenti termali, lavoratori del settore agricolo e lavoratori dello spettacolo.

Qui i moduli per scaricare e presentare ai Patronati Inca Cgil della tua provincia di residenza (scarica l’elenco con i contatti provincia per provincia):

MODULO LAVORATORI DELLO SPETTACOLO

MODULO LAVORATORI TERMALI E DEL TURISMO

MODULO PROFESSIONISTI, PARTITE IVA E CO.CO.CO.

MODULO LAVORATORI AGRICOLI

MODELLO LAVORATORI AUTONOMI ISCRITTI AGO

Dal 30 marzo, invece, è possibile inoltrare richiesta per gli altri bonus previsti dal decreto: congedi parentali, 104, malattia, bonus baby sitting, bonus badanti e colf, infortuni sul lavoro, disoccupazione agricola e Quota 100. Anche per queste misure ci si può rivolgere ai Patronati Inca Cgil che ti aiuteranno a compilare la domanda e a sapere quali sono i requisiti necessari per ottenerli. Ecco le nostre schede.

LAVORO DOMESTICO 

PROROGA DISOCCUPAZIONE AGRICOLA, NASPI, DIS-COLL

MALATTIA COVID-19 E TERAPIE DISABILI

VOUCHER BABY-SITTING

QUOTA 100 

PERMESSI EX LEGGE 104

INFORTUNI IN SANITA’

CONGEDI PARENTALI

INDENNITA’ COVID19 (BONUS 600 EURO)