foto edilizia

Abbiamo ripresentato i punti che erano oggetto della nota unitaria dello scorso 17 aprile e ribadito la necessità della discussione del Protocollo in corso di redazione sull’edilizia con le categorie di settore, nonché l’esigenza della costituzione della commissione regionale sulla sanita e la premialità per gli operatori sanitari. Inoltre l’urgenza di concordare preventivamente tutte le misure che la Regione intende mettere in campo per l’avvio della fase 2.

E’ quanto affermano i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil Campania Nicola Ricci, Doriana Buonavita e Giovanni Sgambati che oggi hanno incontrato in videoconferenza l’Assessore alle Attività Produttive, Antonio Marchiello,  l’Assessore al Lavoro, Sonia Palmeri e il Presidente di Confindustria Campania Vito Grassi. Non hanno potuto essere presenti il vice Presidente della Giunta, Fulvio Bonavitacola, e l’Assessore al Bilancio, Ettore Cinque perché impegnati in altri incontri in videoconferenza convocati ad horas.

Purtroppo le risposte non ci sono state date rispetto alle richieste da noi avanzate – proseguono i segretari – ma riteniamo che il buon lavoro messo in campo finora debba andare avanti con un confronto che sia concreto, snello, partecipativo e che possa avere risposte certe in tempi brevi”.