foto pensioni

Attualmente esistono diversi modi per andare in pensione. Siamo in attesa di novità sul fronte pensionistico che dovrebbe prevedere una riforma generale del sistema.

Nel frattempo facciamo chiarezza sulle varie possibilità di pensionamento.

In questa tabella (clicca qui) trovi i requisiti minimi per le principali tipologie di prestazioni pensionistiche: la pensione di vecchiaia e la pensione anticipata (ex anzianità).

La pensione di vecchiaia

Peculiarità della pensione di vecchiaia è un requisito contributivo non eccessivamente severo a fronte di un requisito anagrafico ben più stringente: la cosiddetta età pensionabile che per il 2020 è fissata a 67 anni con alcune eccezioni.

La pensione anticipata

Semplificando, possiamo definirla come quella prestazione previdenziale a cui è possibile accedere perfezionando un requisito di natura contributiva. Questo significa che diventa realizzabile andare in pensione prima dei 67 anni richiesti dalla pensione di vecchiaia (da qui, il nome di “anticipata”), a condizione di aver accumulato un certo numero di contributi.

Per saperne di più, contatta la sede del Patronato Inca più vicino nella pagina dedicata su questo sito.